iPhone XS Max contro Huawei P20 Pro: il test!

Con il più grande schermo che Apple abbia mai messo in un iPhone, prestazioni fulminee e software avanzato, l’XS Max è una grande prospettiva.

Le persone hanno richiesto telefoni più grandi e potenti – e questo si riflette anche nel panorama Android. Abbiamo deciso di confrontare l’iPhone XS Max con uno dei più grandi smartphone Android, l’Huawei P20 Pro.

Le caratteristiche principali

Mentre la maggior parte dei prodotti di punta di Android sono commercializzati da Qualcomm, l’Huawei P20 Pro è basato sul processore proprietario Kirin 970 con una speciale unità di elaborazione neurale (NPU). È supportato da 6GB di RAM e 128GB di storage, o 8GB di RAM e 256GB di storage. Si tratta di un telefono veloce, e il NPU è stato progettato per fornire una veloce intelligenza artificiale.

L’iPhone XS Max ha all’interno il processore A12 Bionic di Apple con 4GB di RAM, e sembra essere il chip più potente sul mercato in questo momento. Secondo i primi benchmark, l’iPhone XS Max è molto più veloce e potente del P20 Pro. Infatti, è lo smartphone più veloce sul mercato.

Il P20 Pro ottiene alcuni punti all’indietro con un’enorme batteria da 4000 mAh e un supporto per la ricarica rapida, ma manca di un supporto di ricarica wireless, che l’XS Max ha. La capacità della batteria dell’XS Max è ben al di sotto dei 3.174 mAh e ci aspettiamo che richieda una ricarica giornaliera. Siamo delusi che il kit di ricarica rapida costi di più, in quanto dovrebbe essere fornito nella scatola di un telefono a questo prezzo.

L’abbinamento degli schermi

Misurando 6,5 pollici in diagonale, l’iPhone XS Max ha lo schermo più grande che abbiamo mai visto in un iPhone. È un display AMOLED con una risoluzione di 2.688 x 1.242 pixel ed è bellissimo. Huawei ha usato anche un display AMOLED nel P20 Pro, ma è un po’ più piccolo a 6,1 pollici e meno nitido a 2.240 x 1.080 pixel.